Il Teatro

Intatta la forma neoclassica della facciata che rimanda alla storia del Teatro delle Muse, il nuovo progetto ha completamente ripensato gli interni come una grande piazza, nei materiali e nelle forme.
Il teatro offre una sala di oltre mille posti a sedere, un palcoscenico di quasi 400 metri quadrati, un sipario tagliafuoco unico in Europa, firmato dallo scultore Valeriano Trubbiani, un ridotto da 186 posti, modernissimi spazi al servizio degli artisti e degli spettatori.

Con l’introduzione di due pilastri in cemento armato, un progetto degli anni Settanta cancellava l’immagine originale delle Muse e sanciva la definitiva separazione tra l’involucro esterno del teatro e la sua prosaica architettura interna.
A partire da qui, il nuovo progetto dei due architetti Danilo Guerri e Paola Salmoni “restaura” un rapporto armonico tra l’interno moderno e le facciate neoclassiche, conservando quanto ha potuto (la scala di ingresso, il vecchio atrio) e creando una continuità concettuale con lo spazio urbano esterno, là dove si pone l’enfasi degli spazi più pubblici del teatro (atrio, foyer, sala delle feste). Il risultato è un teatro-piazza con materiali che riprendono l’anima nomade e precaria della “rappresentazione” (legno e metallo, graticciati e ballatoi) e quella di monumento urbano (mattoni e pietre, forme retoriche e significati collettivi).

I numeri
vedi anche informazioni tecniche

Con le sue sale prova, il suo salone delle feste e un’acustica studiata tra Tokio e Bologna, quello delle Muse è il teatro più grande delle Marche, una regione speciale in fatto di teatri con 78 sale storiche in attività (e quaranta da riaprire) per una popolazione di un milione e mezzo di abitanti. Il nuovo Teatro delle Muse è una delle strutture teatrali fra le più moderne e all’avanguardia del centro Italia.

POSTI A SEDERE TOTALI:

1147

GALLERIE:

3 per 545 posti (+ 8 posti per disabili)

PLATEA:

498 posti (+ 6 posti per disabili)

BALCONATE:

104 posti

BAR:

2 per il pubblico e 1 riservato agli artisti

TEATRO RIDOTTO:

capienza 180 posti

FOYER:

150 metri quadrati

FOYER ARTISTI:

60 metri quadrati

SALONE DELLE FESTE:

420 metri quadrati;

n. 256 posti seduti per catering, meeting, ecc.

n. 142 posti per catering con ballo o spettacolo

SALE PROVA:

tre di 100 metri quadrati l’una

CAMERINI:

18 tra singoli e multipli

SPOGLIATOI ORCHESTRALI, COMPARSE e BALLERINI-CORISTI:

5

PALCOSCENICO
(dotato di pedane mobili):

360 metri quadrati a cui si aggiunge lo spazio del proscenio (30 metri quadrati circa)

FOSSA ORCHESTRALI
(dotata di pedana mobile):

105 metri quadrati per un minimo di 80 orchestrali

SIPARIO:

14 per 9 metri